HOME

REAL CASEBRUCIATE 1-2 PIANO SAN LAZZARO

ULTIME NOTIZIE

sabato, 16 novembre 2019

Campionato Provinciale di 3. Categoria Gir. D
8. Giornata di Andata
sabato, 16 novembre 2019 ore 14:30
Com.le Le Fornaci di Marina di Montemarciano

REAL CASEBRUCIATE

1

Cardinali, De Filippo, Bologna, Dolci, Magnini, Canzi, Fucili, (10' st. Rocchetti), Merico, Agostini, Gigli, Tripaldi, (29' st. Peroli). a disp. Monalache, Caniggia, Kozinets, Ripanti, Topputi, Maiolatesi. All. Janez.

PIANO SAN LAZZARO 1948

2

Savino, Capici, Di Meo, (17' st. Faralla), Paolinelli, Gallo, (30' st. Gherghi), Trillini, Modifere, Morosini, (28' st. Balelli), Staffolani, (31' st. Romanelli), Gasparroni, (11' st. Mengarelli M.), Maiorano. a disp. Ripesi, Mengarelli T. Pugnaloni, Marchetti. All. Carletti.

Arbitro - Sig. Cufaj di Ancona

Reti - 8' pt. Fucili, 15' st. Maiorano, 39' st. Faralla.

Ammoniti - Fucili, Canzi, Merico, Agostini, Gallo, Paolinelli, Gherghi.


IL PIANO SAN LAZZARO FA OTTO SU OTTO:
UNICA SQUADRA MARCHIGIANA A PUNTEGGIO PIENO


TERZA CATEGORIA D – I dorici si impongono 2 a 1 in rimonta sul campo del Real Casebruciate e restano in vetta

Dall’Eccellenza alla Terza categoria nessuno come il Piano San Lazzaro. L’ottava giornata nel campionato di terza categoria girone D è all’insegna del club dorico che passa per 2-1 sul campo del Real Casebruciate e si conferma come l’unica formazione marchigiana a punteggio. Un vero e proprio record per la formazione guidata da mister Carletti che però vanta solo due punti di vantaggio sull’Aurora Jesi che in casa di misura supera la Dorica Anconitana.

Partita, quella con il Real Casebruciate, che in realtà per il Piano San Lazzaro non era iniziata nel migliore dei modi. Dopo 8 minuti infatti il Real era passato in vantaggio con Fucili dimostrando poi di saper difendere quanto fatto senza tanti problemi. Alla ripresa delle ostilità è arrivato il gol del pareggio del Piano San Lazzaro con Maiorano al 15′, mentre la rete che ha deciso l’incontro è stata firmata da Faralla a 6 minuti dalla fine. Una partita che ha riservato tante emozioni, soprattutto nel secondo tempo. Il Real Casebruciate lo scorso anno in finale di Coppa Marche aveva battuto proprio per 2 a 1 il Piano san Lazzaro.

Sabato prossimo scontro al vertice al Sorrentino di Collemarino con il Piano San Lazzaro che riceverà la visita dell’Aurora Jesi, seconda forza del campionato. Big match che verrà seguito con una certa attenzione anche dal Candia Baraccola, attualmente terza forza del campionato e reduce dal successo esterno ottenuto sul campo della Juvenilia.
di Claudio Comirato






×

#amicidelpiano #LeoniGranata #pianoletsgo





giovedì, 4 giugno 2020