HOME

OLIMPIA JUVENTU FALCONARA 1-3 PIANO SAN LAZZARO

ULTIME NOTIZIE

sabato, 1 febbraio 2020

Campionato Provinciale di 3. Categoria Gir. D
3. Giornata di Ritorno
sabato, 1 febbraio 2020 ore 15:00
Com.le Amadio di Falconara M.ma

OLIMPIA JUVENTU FALCONARA

1

Carnedda, Giorgini, (20’ st. Piantini), Abate, Ferretti, Melchiorre, Manfredi, (20’ st. Marchegiani), Santinelli, Venturi, Borgognoni, (25’ st. Campanile S.), Ruscitto, (25’ pt. Fabrizi), Perna Giulio, (14’ st. Sordoni). a disp. Natale, Modesti, Perna Giovanni. All. Ambrosi.

PIANO SAN LAZZARO 1948

3

Savino, Capici, Pignocchi, (35' st. Mengarelli M.), Paolinelli, Gherghi, Morosini, Marchetti, Andreucci, (30' st. Giovagnoli), Falcioni, (26' st. Faralla), Maiorano, Trillini, (22' st. Morifere). a disp. Burattini, Mengarelli T., Gallo, Di Meo, Staffolani. All. Carletti.

Arbitro - Sig. Varlese di Jesi.

Reti - 42’ pt. Maiorano, 46’ pt. Venturi (rig.), 11’ st. Morosini, 17’ st. Marchetti.

Ammoniti - Gherghi, Falcioni, Sordoni, Campanile S., Borgognoni, Piantini.
Espulso - Paolinelli per somma di ammonizioni.


A falconara va in scesa la terza partita del girone di ritorno valido per il campionato di terza categoria tra Olimpia Falconara e Piano San Lazzaro.

Le squadre si studiono per la prima mezz'ora con qualche tentativo sotto porta per entrambe.

Ma al 42' pt. il Piano passa in vantaggio, rigore procurato da Falcioni. Maiorano si presenta sul dischetto, il portiere di casa para ma sulla ribattuta il bomber Maiorano non sbaglia.

L'esultanza granata dura molto poco e proprio allo scadere del primo tempo fallo di mano dello sfortunato Capici e l'Olimpia pareggia su rigore con Venturi.

Secondo tempo che si apre con il Piano San Lazzaro all'attacco con la voglia di chiudere la partita.

Buona azione di Falcioni che driblando due avversari offre un assist a Morosini che con un ottimo piatto destro trafigge il portiere di casa ed è 1 a 2.

L'Olimpia prova a reagire ma il Piano San Lazzaro passa di nuovo, ed è Marchetti a trasformare con un ottimo colpo di testa un cross dalla destra, è 1 a 3.

I padroni di casa si proiettano all'attacco cercando di accorciare le distanze. Paolinelli viene espulso.

Ma i granata riescono a soffrire in dieci ed a difendersi con forza e compattezza.

Il Piano batte l'Olimpia Falconara 3 a 1 e accorcia le distanze anche in classifica dalla capolista Aurora Jesi.

Appuntamento a sabato prossimo a Collemarino contro l'Europa Costabianca.

FORZA PIANO!!!!!!!






×

#amicidelpiano #LeoniGranata #pianoletsgo





giovedì, 4 giugno 2020