HOME

IL PIANO SAN LAZZARO NON SI NASCONDE, TRILLINI:
“MERITIAMO LA SECONDA CATEGORIA”

ULTIME NOTIZIE

giovedì, 21 maggio 2020

Covid a parte quella del Piano San Lazzaro in Terza categoria è stata una stagione da incorniciare ma la classifica parla chiaro e vede i granata al secondo posto in classifica ad un punto dall’Aurora Jesi.

Una classifica che Roberto Trillini presidente del Piano San Lazzaro conosce alla perfezione “Se davvero la prima in classifica sarà promossa nella categoria superiore non resta che fare i complimenti all’Aurora Jesi ma noi faremo di tutto per seguire i nostri rivali in seconda categoria. Per come è andato il campionato, per i punti fatti e per il ruolino di marcia sono convinto che entrambe le squadre meritino di salire di categoria. Per noi è stata una stagione esaltante anche se il rammarico di certo non manca, ai ragazzi non posso rimproverare davvero nulla. Mister Carletti è riuscito ad amalgamare un gruppo vincente dentro e fuori lo spogliatoio”.

Se non ci fosse stata questa emergenza legata al Covid 19 secondo lei come sarebbe finito questo campionato “Dopo un paio di battute a vuoto e dopo aver recuperato tanti giocatori fuori per infortunio sono sicuro che avremo fatto un finale di campionato da veri protagonisti. Il primo posto era ampiamente alla nostra portata senza nulla togliere all’Aurora Jesi”. Quante possibilità ci sono che il Piano San Lazzaro possa salire di categoria? “Per prima cosa va detto che i tempi per avere una risposta in merito saranno piuttosto lunghi. Determinante sarà il numero delle società che si fermeranno a causa della crisi economica, altre invece potrebbero andare incontro a fusioni. Resta il fatto che già lo scorso anno ci era stato offerto un titolo sportivo per salire in seconda categoria ma in accordo con i dirigenti della società abbiamo ritenuto di non accettare, di conquistare questo traguardo direttamente dal campo e quest’anno la squadra era ad un passo dal raggiungere questo obiettivo. L’unica cosa che posso aggiungere è che in questi giorni ci stiamo muovendo verso una certa direzione e che faremo di tutto per salire in seconda categoria”.
di Claudio Comirato






#amicidelpiano #LeoniGranata #pianoletsgo





mercoledì, 3 giugno 2020