HOME

IL PIANO SAN LAZZARO PASSA SUL CAMPO DELL’ARCEVIA

ULTIME NOTIZIE
domenica, 26 settembre 2021

CAMPIONATO REGIONALE DI II CATEGORIA GIR. C
1. Giornata di Andata
25 settembre 2021 - ore 15,30
Comunale di Arcevia

AVIS ARCEVIA 1964 - Titti A., Colombo, Stelluti, (32' pt. Elezi), Fenucci, Balleello, Titti E., (22' st. Limatola), Pulcinelli, (16' pt. Verdini), Fiorani, Toteri, Rossetti, (34' pt. Mizdrak), Brescini. a disp. Gagliardini, Montalbini, Moscani. All. Sampaoli.
PIANO SAN LAZZARO - Occhiodori, Crostella, (16' st. Scarano), Pignocchi, Nicoletti, Paolinelli, Morosini, (30' st. Pavone), Rossini, (33' st. Paolini), Maiorano, Faralla, Andreucci, (9' pt. Gasparroni), Mondaini. a disp. Savino, Gallo, Pugnaloni. All. Mazzieri.
Arbitro - Sgreccia di Jesi
Reti - 19' pt. Maiorano (rig.).
Ammoniti - Nicoletti, Mondaini, Scarano, Colombo, Fenucci, Balleello.

IL PIANO SAN LAZZARO PASSA SUL CAMPO DELL’ARCEVIA

SECONDA CATEGORIA – Tre punti nel segno di Maiorano

Inizia nel migliore dei modi il campionato di seconda categoria per il Piano San Lazzaro che passa di misura sul campo dell’Arcevia. A decidere le sorti dell’incontro un calcio di rigore realizzato da Maiorano al 20’ del primo tempo.

Una vittoria che fa morale per la formazione granata come conferma il tecnico Mauro Mazzieri: “Chi è andato in campo ha dato il massimo ed i risultati si sono visti. Vincere in un campo difficile come quello di Arcevia non è cosa che capita tutti i giorni. Oltre al calcio di rigore sempre con Maiorano abbiamo colpito un palo ed una traversa legittimando il risultato finale. Siamo stati bravi sia in fase offensiva che in quella difensiva dove abbiamo corso pochi pericoli“.

Un Piano San Lazzaro senza dubbio diverso rispetto a quello visto in Coppa Marche contro l’Ankon Dorica e il Candia: “Effettivamente – ammette lo stesso tecnico granata – abbiamo cambiato passo e anche mentalità ma bisogna dire che le prime partite ufficiali a volte nascondono delle insidie. In Coppa non eravamo al meglio della condizione e come se non bastasse abbiamo commesso tante ingenuità cosa che non è accaduto ad Arcevia. Ora ci godiamo questo piccolo successo poi con la ripresa degli allenamenti inizieremo a pensare al Castelfidardo il nostro prossimo avversario”. Una settimana importante in casa granata anche per il fatto che ci sarà da valutare la condizione di alcuni giocatori infortunati.
di - Claudio Comirato






#amicidelpiano #LeoniGranata #pianoletsgo





lunedì, 18 ottobre 2021