HOME

PONTERIO - PIANO SAN LAZZARO

ULTIME NOTIZIE
sabato, 30 ottobre 2021

CAMPIONATO REGIONALE DI II CATEGORIA GIR. C
6. Giornata di Andata
31 ottobre 2021 - ore 15,30
Comunale Ponterio - Trecastelli

PONTERIO

0

PIANO SAN LAZZARO

1


PONTERIO - Foligna, Bonafede M., Diop Baye, (10' st. Bonafede D.), Hida, (10' st. Fiore), Angeloni, Perucci, Pruccoli, Dione, Diop Ablaye, (18' st. Servizi), Mballa, Tombari, (28' st. Prencipe). a disp. Msaad, Secchiaroli, Ndiaye, Fracassi. All. Spadoni.
PIANO SAN LAZZARO - Savino, Rossini, Pignocchi, (37' st. Di Meo), Gherghi, Paolinelli, Morosini, Mondaini, (37' st. Pavone), Pesaresi, (16' st. Crostella), Faralla, (40' st. Seydou), Gasparroni, (30' st. Trillini), Maiorana. a disp. Occhiodori, Pugnaloni. All. Mazzieri.
Arbitro - Carriero di Jesi
Reti - 34' pt. Maiorano
Ammoniti - Dione(PO), Angeloni(PO), Pignocchi(P), Rossini(P), Paolinelli(P).

BLITZ PIANO SAN LAZZARO

SECONDA CATEGORIA – Vittoria esterna sul terreno del Ponte Rio

Terzo successo esterno in altrettante gare di campionato per il Piano San Lazzaro che passa di misura grazie ad una rete di Maiorano sul campo del Ponte Rio. A commentare il successo esterno della formazione granata il tecnico Mauro Mazzieri: “Andare a giocare contro una squadra che alla vigilia non era riuscita a conquistare un solo punto in classifica come il Ponte Rio all’apparenza poteva essere una passeggiata di salute e invece la formazione di casa è rimasta in partita fino all’ultimo. Dopo il gol di Maiorano arrivato poco prima dell’intervallo abbiamo avuto anche nella ripresa altre occasioni per mettere al sicuro il risultato ma non siamo riusciti a metterla dentro. In una circostanza anche il Ponte Rio è andato vicino al gol. Quando si creano queste situazioni è sempre meglio segnare un altro gol che gestire il risultato. Resta il fatto che abbiamo meritato questa vittoria contro una squadra che troverà il modo di rialzare la testa”.

Con questi tre punti la formazione granata si porta a ridosso della zona playoff ma lo stesso Mauro Mazzieri preferisce guardare avanti: “Il campionato è ancora lungo e le difficoltà di certo non mancheranno. Ora ci aspettano delle gare molto complicate a cominciare da sabato quando a Vallemiano sarà di scena il Senigallia formazione che al momento è in testa alla classifica. Gara complicata l’unica cosa positiva è che molto probabilmente andremo a recuperare dei giocatori per noi molto importanti”.
di Claudio Comirato






×

#amicidelpiano #LeoniGranata #pianoletsgo





martedì, 7 dicembre 2021